APERTURA CAMPAGNA ASSICURATIVA VEGETALI 2021

APERTURA CAMPAGNA ASSICURATIVA PRODUZIONI VEGETALI 2021

 

Gent.le Associato,

informiamo che abbiamo raggiunto accordo contrattuale e tariffario con alcuni importanti gruppi assicurativi (nei prossimi giorni se ne aggiungeranno altri) ed è pertanto Aperta la Campagna Assicurativa Produzioni Vegetali 2021.

E’ possibile quindi sottoscrivere polizze assicurative per le produzioni vegetali per i rischi: grandine, gelo-brina, vento forte, eccesso pioggia, siccità, vento caldo, ondata di calore, sbalzo termico ed alluvione.

Al nostro sito, www.codima.info, è riportato elenco aggiornato delle Società di Assicurazione che hanno aderito (l’elenco è aggiornato quotidianamente, molte Società stanno aderendo in questi giorni), ed è in fase di attivazione il PREVENTIVATORE ED IL COMPARATORE DI CONDIZIONI CONTRATTUALI (franchigie, limiti di indennizzo, scoperti, ecc…) che consentono di confrontare le condizioni ed i costi applicati dalle Società di Assicurazione per singolo prodotto, comune ed avversità.

 

Anche per il 2021, nell’ambito del PSRN Reg. UE 1305/2013 (art.37), è stato confermato il contributo fino al 70% del premio agevolato e contestualmente è stata confermata la riduzione della soglia di danno al 20%. Inoltre, a partire da quest’anno, viene introdotto lo STANDARD VALUE, ovvero i valori unitari di riferimento per ettaro, entro i quali sarà possibile beneficiare dell’aliquota massima di contributo senza dover giustificare le proprie rese nei PAI.

 

L’introduzione dello standard value, unitamente al rafforzamento dei contributi comunitari (al 70%) ed alla diminuzione della soglia di danno (20%) consentiranno un sempre più forte contenimento dei costi assicurativi in un contesto climatico molto negativo, caratterizzato da un continuo susseguirsi di eventi climatici avversi ed un conseguente forte aumento degli indennizzi liquidati dalle Società di Assicurazione. Si consideri che nel corso degli ultimi 5 anni sono stati indennizzati ai soci CO.DI.MA. oltre 100 milioni di euro (14 milioni di euro nel corso del 2020).

 

Ricordiamo che, per beneficiare dei contributi assicurativi, è necessario richiedere al proprio CAA il rilascio della manifestazione di interesse e del PAI, quest’ultimo anche successivamente alla stipula della polizza.

 

Per informazioni Vi invitiamo ad accedere al nostro sito www.codima.info, inviare una mail a codima@codima.info o contattarci telefonicamente

 

Cordiali saluti.

                                                                                                                                          Il Presidente

                                                                                                                                        Giovanni Gorni